Risotto alla zucca, birra e erbette dell’orto

Un primo piatto variante del classico risotto alla zucca, arricchito dalle erbe aromatiche e reso particolare dalla birra golden ale, che ben si sposa al piatto.     Ingredienti per 4 persone: 200 gr riso (da risotto) 150 gr zucca 1 bicchiere birra weiss 1 scalogno rosmarino alloro salvia erba cipollina brodo vegetale parmigiano reggiano… Continua a leggere

The post Risotto alla zucca, birra e erbette dell’orto first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Pain perdu alla birra contadina: rendiamo il pane più goloso!

Il pane non si butta mai!…Magari da quando abbiamo imparato a farlo noi, con le nostre mani, ci pensiamo due volte prima di buttarlo ma, quando non è più fresco, come possiamo riciclarlo? Sono tante le modalità per recuperare il pane raffermo: la cucina contadina è piena di esempi e, dal nord al sud, troviamo… Continua a leggere

The post Pain perdu alla birra contadina: rendiamo il pane più goloso! first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Zuppa alla pils

Un primo piatto delicato e allo stesso tempo nutriente? Allora prepara questa deliziosa zuppa alla birra: facile da cucinare e innovativa. Ecco gli ingredienti per 4 persone: 500 g manzo polpa 1 cucchiaio amido di mais – maizena 20 g burro 1 cucchiaino cannella 1 carota 4 fette pane comune q.b. sale 5 tuorli 3… Continua a leggere

The post Zuppa alla pils first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Quiche con funghi chiodini e birra

La quiche deriva dalla parola tedesca Kuchen che vuol dire torta, ma la preparazione ha comunque delle origini francesi: la famosa quiche lorraine, originaria della Lorena, la conosciamo tutti. Come le torte salate italiane anche le quiche si fanno in sostanza per smaltire un po’ di avanzi. La differenza sostanziale tra una quiche e una… Continua a leggere

The post Quiche con funghi chiodini e birra first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Crema di melanzane e ceci alla birra

Un piatto conviviale da poter gustare in famiglia e con gli amici: ottimo come antipasto, aperitivo, sano e gustoso stuzzichino. Può essere accompagnata da crostoni, oppure verdure. Il piatto si presta benissimo a svariate personalizzazioni. Nella preparazione usate una birra poco amara.   Ingredienti: 2 melanzane di media dimensione 200 g di ceci già lessati… Continua a leggere

The post Crema di melanzane e ceci alla birra first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Risotto barbabietola e Bleu d’Aoste alla Rauchbier

Il sapore terroso della barbabietola, l’affumicato della Rauchbier e l’erborinato del Bleu d’Aoste: tutti sapori particolari e forti per un risotto dal gusto unico e pieno di colore. La rauchbier è una birra a bassa fermentazione con un accentuato sapore di affumicato: noi abbiamo scelto La Rauch del birrificio valdostano Les Bières du Grand St…. Continua a leggere

The post Risotto barbabietola e Bleu d’Aoste alla Rauchbier first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Vellutata di zucchine dell’orto e birra Cavagna®(bio)

La ricerca dei prodotti sani, buoni e sostenibili è diventata un vero e proprio stile di vita, che oltre alle scelte alimentari, condiziona il mondo del consumo in generale. Oggi seguendo il filone dei prodotti biologici e a filiera corta vogliamo proporvi un piatto leggero, facile e originale, con l’aggiunta di birra Cavagna® Bio di… Continua a leggere

Leggi tutto

Spaghetti alle vongole e birra

Gli spaghetti alle vongole sono un tipico piatto della cucina partenopea e fa parte dell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (PAT). Noi modificheremo leggermente la ricetta originale usando la birra. Vi consigliamo una birra dal gusto morbido poco amaro, fruttata e leggermente speziata. Curiosate sul sito www.mercotodellabirra.it dove potete trovare tante novità del mercato craft italiano. …. Continua a leggere

Leggi tutto

Zuppetta di pane alla birra

“Avevano diffidato dell’asserzione di Monsieur Papin secondo la quale Babette era capace di cucinare. In Francia, lo sapevano, la gente mangiava solo i ranocchi. Mostrarono a Babette come si prepara lo stoccafisso e una zuppa di birra e pane, durante quelle dimostrazioni il viso della francese perse ogni espressione. Ma dopo una settimana Babette cucinava… Continua a leggere

Leggi tutto